Open Mind

Amiamo il confronto.

Perché “open”? Perché i segreti non sono d’aiuto a nessuno. Tanto meno in un settore così dinamico come quello della pubblicità. In un’agenzia pubblicitaria le conoscenze sono in continuo flusso tra il team in-house, i freelance esterni, i partner, i fornitori e tutte le figure coinvolte. E sul tema comunicazione c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare. Si tratta quindi di tenere gli occhi aperti, fare ricerche e tenersi costantemente aggiornati. Senza dimenticare ciò che si è dimostrato efficace in passato.

Open Mind – per spiriti creativi, informati, interconnessi.

Un intero universo di possibilità, dunque, che non volevamo tenere solo per noi. Da qui è nata un’idea che ha immediatamente suscitato entusiasmo tra i nostri contatti. Da allora diamo appuntamento a clienti e interessati per esclusive serate informative in cui approfondire le ultime novità dall’affascinante mondo della pubblicità.

Open Mind 1

Open Mind 2

Open Mind 3

Open Mind 4

Open Mind 5

Coming soon ...

Open Mind 6

Curiosando nel mondo della pubblicità

Open Mind 1

Date:15.10.2013
Venue:hellcompany Brunico
Relatori:

Dr. Martin Kreil offre spunti sul tema “Marketing strategico = DNA dell’impresa”.
Per il Certified Management Consultant presso ROI Team Consultant, nel focus della strategia di marketing c’è il cliente.


Dr. Manfred Trienbacher spiega come “Interpretare le statistiche web di Google Analytics”. Dopo svariati anni d’attività nella programmazione web e nell’ottimizzazione per i motori di ricerca, oggi è consulente d’impresa freelance in Alto Adige.

La varietà nella pubblicità

Open Mind 2

Date:Febbraio - Aprile 2014
Venue:hellcompany Brunico
Relatori:

Il dott. Michael Hölzl di firstavenue interviene con “Cippy 2.0 – dalla app al web, dal poster alla pubblicità digitale su tutti i canali”.

Martin Suiter, stratega di comunicazione creativa, parla del tema “Buy me! Comprami – l’arte di sapersi vendere”.

Michaela Kargruber, titolare di metaevents, illustra l’importanza della comunicazione diretta e personalizzata con “Eventi aziendali – Uno strumento di marketing con effetti ad ampio raggio”.

La dott.ssa Sabine Fischer e il dott. Thomas Pohl di Fischer Consulting parlano delle ultime novità del neuromarketing con l’intervento “Your brain at work – Come le ultime scoperte della ricerca neuroscientifica ci aiutano nella vita di tutti i giorni!”.

Di cosa si tratta: Dare sfogo alla creatività, raccogliere ispirazioni e informazioni di background per poi condividerle. Ecco cosa vuole offrire the hellcompany ai partecipanti di Open Mind 2. La nuova rassegna di eventi dà appuntamento con una ricca varietà di tematiche, ma non solo. Oltre a interessanti spunti dal mondo del marketing, the hellcompany propone la mostra “Trilogia. Emozione, mimica e luce in 33 cicli” dell’artista altoatesino Helmut Fuchs.

Marketing olistico

Open Mind 3

Date:04.11.2014
Venue:hellcompany Brunico & Merano
Relatore:

Martin Suiter illustra il tema “Attuali sviluppi del neuromarketing”. Dal 1994 Martin Suiter Consultancy offre consulenza alle imprese attive nel turismo e nello sport.

Di cosa si tratta: La terza edizione di Open Mind lascia mamma the hellcompany e comincia a camminare con le sue gambe. Open Mind va in tournée, insomma, e condivide con il mondo la nostra idea di apertura e confronto. Fantastico!

Pubblicità – nel posto giusto e al momento giusto

Open Mind 4

Date:05.03.2015
Venue:Raiffeisen Forum Brunico
Relatore:

Dhyan Borghoff interviene su “Targeting – il successo passa dal data-driven marketing”.Lavora come Targeting Solution Manager a Colonia presso nugg.ad, la maggiore piattaforma targeting d’Europa e leader nelle tecnologie digitali di brand advertising.

Di cosa si tratta: L’approccio data-driven al target è una componente fondamentale della strategia di marketing. Il targeting consente di raggiungere online i gruppi target più diversi con molta più precisione rispetto ai metodi classici. Sempre, ovviamente, nel rispetto dei più rigorosi standard di protezione della privacy.

L’imprenditore di oggi: tra decisioni, marketing e mille competenze da padroneggiare

Open Mind 5

Date:04.05.2016
Venue:Raiffeisen Forum Brunico
Relatore:

Marc Lang spiega “Come diventare un professionista in settori estranei al proprio”. Bavarese, l’esperto di marketing online è anche il detentore del record mondiale di scacchi in simultanea alla cieca. Nell’arco di 21 ore ha giocato contemporaneamente 46 partite di scacchi – senza vedere le scacchiere. Le mosse dei suoi avversari gli venivano comunicate a voce.

Di cosa si tratta: Ci rivolgiamo a quelle persone che, oltre a gestire le normali attività quotidiane, devono anche indossare i panni del pubblicitario, ritrovandosi a decidere quali interventi e azioni di marketing debbano essere attuati in azienda. In un mondo pubblicitario sempre più complesso è facile perdere la bussola e non saper più che pesci pigliare. Chi, se non il detentore del record mondiale di scacchi alla cieca, potrebbe illustrare meglio l’importanza di mantenere una visione a 360 gradi e saper accettare impulsi dall’esterno? Marc Lang racconta cosa lo ha spinto a ottimizzare a tal punto la memoria e com’è riuscito ad applicare la sua visione a livello professionistico, diventando il miglior scacchista alla cieca del mondo. E introduce anche strategie con cui ogni imprenditore può raggiungere i propri obiettivi. La sua convinzione: la memoria dell’essere umano ha potenzialità infinite – si tratta solo di attivare la fantasia e lavorare di più con immagini e associazioni mentali. Open Mind sottoscrive in pieno.